Seleziona una pagina

Intervista la Repubblica di Alfredo Romeo

Nell’intervista rilasciata a La Repubblica di Napoli il giorno primo marzo, Alfredo Romeo ha ricordato dati oggettivi e numeri certificati da resoconto comunale.

Solo nel 2012, Romeo Gestioni ha venduto 3.000 alloggi in edilizia residenziale pubblica per 108 milioni, che sono stati incassati dal Comune.

Il patrimonio immobiliare del Comune di Napoli è stato gestito dalla Romeo Gestioni dagli inizi degli anni ‘90 fino a dicembre 2012, più un anno di proroga concesso dalla giunta De Magistris per il completamento di pratiche amministrative.

Intervenendo su un valore complessivo del patrimonio di oltre 3 miliardi di euro con 66.000 unità immobiliari e per un totale di oltre 3 milioni di metri quadri di superficie totale dei beni censiti.

E’ grazie all’esperienza ed all’efficienza nell’ambito dell’Asset Management, del Property Management e del Facility Management che la Romeo Gestioni riesce a concretizzare risultati e numeri non indifferenti intervenendo su 65.000 Censimenti geometrici, 39.000 Regolarizzazioni tecniche, 27.000 opere abusive contestate e regolarizzate, 28.000 rapporti locativi, 15.700 posizioni locative regolarizzate, 66.000 immobili inseriti in inventario, 42.000 interventi di manutenzione ordinaria e 1780 straordinaria.

A tal proposito, Alfredo Romeo ribadisce che la Romeo Gestioni non è stata “cacciata” ma ha semplicemente terminato a norma di contratto la sua gestione con una ulteriore proroga di un anno ed ha completato in otto mesi il piano di dismissione di 108 milioni e presentato un altro piano per 400 milioni;  Alla fine del suo mandato quindi la Romeo Gestioni ha lasciato al Comune di Napoli un patrimonio che garantiva entrate per canoni per circa 40 milioni di euro all’anno.

Quanto poi alla polemica sui lavori di bonifica e restyling di via Marina a Napoli, Romeo Gestioni, documenti di gara alla mano, ribadiva la complessità dei lavori e la necessità di operare non con il massimo ribasso ma con il miglior rapporto qualità prezzo, per garantire il migliore servizio possibile alla città.

Lavori che per la Romeo Gestioni non potevano essere svolti nei tempi irrisori proposti dalla ditta che ha vinto la gara. La situazione attuale a distanza di oltre 4 anni conferma le tesi di romeo gestioni, mentre il comune rischia di perdere diversi milioni di fondi europei.

settore di interesse

Gestione Patrimoni Immobiliari
Servizi Immobiliari
Hotel & Wellness

© 2018 All Rights Reserved – Powered by Diginame

Pin It on Pinterest

Shares
Share This