Seleziona una pagina

La Rigenerazione urbana per Riqualificare il territorio

25 Agosto 2019

Il tema della rigenerazione urbana è sempre più attuale, per riqualificare il territorio infatti non si può rescindere dalle azioni di recupero e rigenerazione del patrimonio edilizio esistente e in particolare delle periferie degradate.

Ma cerchiamo di comprendere meglio qual’è la differenza tra riqualificazione e rigenerazione. In realtà sono due concetti molti affini tra loro.

La rigenerazione urbana si realizza attraverso delle azioni di ristrutturazioni e ammodernamento del patrimonio edilizio già esistente tenendo presente le peculiarità del contesto sociale, economico, culturale e ambientale di quell’area o quartiere con la finalità di migliorare la qualità della vita dei residenti e rispettando i principi di sostenibilità ambientale, la rigenerazione urbana punta ad una gestione intelligente dello spazio urbano.

Oggi, si percepisce sempre più il bisogno di recuperare aree all’uso privato e/o collettivo ma non solo per la mancanza di volumi disponibili, determinata anche dai limiti a costruire, ma pure da una nuova, positiva e sempre più diffusa cultura del recupero intelligente ed ecosostenibile di aree e fabbricati o in aree deindustrializzate che non possono rimanere nell’abbandono e nel degrado, il dato certo è che sempre più business e tecnologia guardano a questo settore.

La riqualificazione guarda ad un territorio più ampio che comprende anche la rigenerazione urbana. Ed è proprio nel settore della riqualificazione del territorio che la Romeo Gestioni, ha molto investito sia in termini di ricerca industriale per l’implementazione di nuovi modelli, sia dal punto di vista della messa a punto di un know-how del servizio integrato, che risolva il più gravoso dei problemi in questo settore: la regolarizzazione amministrativa, a monte dell’investimento e dell’intervento.

La differenza tra riqualificazione e rigenerazione urbana è molto sottile, ma sono due concetti che entrambi affrontano la sfida più grande che è quella di arricchire il territorio, individuare come occupare gli spazi scarsamente utilizzati, incrementando allo stesso tempo il valore degli spazi urbanizzati. Tutto questo viene esplorato e realizzato tramite la rigenerazione urbana.

Ma gli interventi di cui si parla, talvolta sono considerati a rischio in termini di tempi e costi. Le operazioni di rigenerazione urbana o riqualificazione di un territorio, infatti, soffrono di una comunicazione poco efficace unita ad una scarsa conoscenza delle normative che disciplinano questi processi.

Questi temi sono stati ampiamente dibattuti nel corso del convegno “Il suolo circolare”, organizzato da Audis (Associazione aree urbane dismesse), l’8 luglio scorso, in collaborazione con la Regione Lombardia. Un meeting in cui si sono dibattute, con esperti, professionisti del settore ed esponenti della pubblica amministrazione, le questioni collegate e derivanti da questa tipologia di interventi.

Questioni su cui, grazie alla strategia dell’intervento integrato, razionalizzato da una “centrale di governo” per ciascun progetto, Romeo Gestioni ha maturato un notevole vantaggio conoscitivo e di “cantieristica”. Temi quali: la affidabilità delle procedure e dei relativi strumenti e processi concertati per avviare gli interventi di rigenerazione urbana; o la costruzione di fattori abilitanti e non contraddittori grazie a strumenti incentivanti e alla valutazione degli impatti sociali.

Quando parliamo di rigenerazione urbana o di riqualificazione di un territorio, bisogna puntare all’obiettivo di dare coerenza, con importanti innovazioni normative, a un sistema ancora poco pronto a questi processi che sono stati per anni il focus delle ricerche del Centro Studi di Romeo Gestioni, proprio nella finalità di essere in grado di fornire tutti questi servizi in un “pacchetto” su misura per qualunque interlocutore (pubblico o privato) ne avesse bisogno.

Un ambito, quello dei servizi di consulenza e progettazione nell’area dell’ingegneria ambientale e geotecnica, del monitoraggio ambientale, geotecnico ed energetico, della progettazione e della ingegneria operativa per la rigenerazione urbana e la riqualificazione del territorio, in cui Romeo Gestioni è all’avanguardia e si avvalora come partner e competitor di primo livello.